CARTA STRACCIA in POLITIKA – Il blog di JURI Bossuto

Basso vercellese: una groviera velenosa

Scritto da juribossuto.it il 29 settembre 2008

Nella giornata di sabato 27 i comitati che si riuniscono nel Movimento Valledora, hanno organizzato un tour nella zona compresa tra i comuni di Tronzano, Santhià, Borgo d’Ale ed Alice Castello.

Lo scenario che si è presentato innanzi ai miei occhi è stato sconvolgente: immensi terreni, una volta agricoli, trasformati in cave sterminate o discariche per rifiuti. L’area sembra una groviera velenosa e dannosa, dove si transita per voragini infinite e depositi di scarti cittadini.

Solo poche cascine resistono, tra cui una in particolare paga il suo legame con il territorio con disagi, immissioni di odori e presenza di gas in cantina e nel pozzo idrico. Una seconda, presso Santhià, sarà presto circondata da una cava che andrà a lambire anche l’autostrada.

Posso comprendere il business che trasforma milioni di metri cubi di cava in milioni di euro per qualcuno, ma questo non può giustificare la completa assenza di programmazione in cui il territorio è drammaticamente caduto, oltre ai danni sociali ed economici riservati alla popolazione.

Invito la Giunta a coordinare i vari settori che si occupano della materia (Ambiente, Bilancio, Territorio) al fine di crear regole più garantiste nella concessione, oggi indiscriminata, consegnate ai sempre più potenti, in assenza di regole autorevoli, cavatori .

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare i questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Bad Behavior has blocked 179 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok