CARTA STRACCIA in POLITIKA – Il blog di JURI Bossuto

Odg in Consiglio: si fermi la delocalizzazione delle banche.

Scritto da juribossuto.it il 31 luglio 2009

 Il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno propostO dal Consigliere Regionale del Prc Juri Bossuto sulla situazione occupazionale del gruppo UniCredit e delocalizzazione gruppi bancari.“Negli ultimi mesi si è assistito ad un forte calo occupazionale all’interno del gruppo UniCredit, un calo fatto di mancate assunzioni rivolte a giovani leve, come in passato accadeva stabilizzando un centinaio di lavoratori ogni anno, e nel lasciar di fatto a casa centinaia di dipendenti.A suo tempo i dirigenti apicali di UniCredit nel momento in cui avveniva l’incorporazione con la banca CRT, realtà bancaria diffusa in modo capillare in Piemonte, si erano impegnati a mantenere sportelli ed occupazione.“Considerato che nel mese di febbraio la Fondazione CRT ha sostenuto un notevole impegno nei confronti di UniCredit attraverso la sottoscrizione di capitale a condizioni valutate come sfavorevoli.Visto che nel corso del tempo si è assistito ad una diminuzione di servizi offerti alla clientela Unicredit. Malgrado gli utili registrati dal gruppo stesso, nonché ad un taglio degli sportelli operativi.Considerato infine che anche il sistema bancario è in piena fase di delocalizzazione, fenomeno che interessa sia UniCredit che Intesa San Paolo, con la conseguente perdita del collegamento con il territorio e le istituzioni da parte degli istituti stessi e, inoltre, scomparsa della professionalità maturate da parte dei dipendenti. Il Consiglio regionale impegna la Giunta e il suo Presidente:

 -         A sollecitare la Fondazione CRT affinché si attivi presso il gruppo Unicredit attraverso azioni finalizzate all’assunzione di nuovo personale negli organici della banca, salvaguardando al contempo l’occupazione attuale. Azioni dirette al ripristino della rete occupazionale e del miglioramento dei servizi rivolti ai cittadini;

-         Ad attivarsi al fine di impedire probabili, presenti e future, delocalizzazioni dei servizi e della produzione bancaria in capo a grandi e piccoli gruppi regionali, quali UniCredit e Intesa San paolo. 

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare i questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Bad Behavior has blocked 32 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok