CARTA STRACCIA in POLITIKA – Il blog di JURI Bossuto

Immobili abbandonati? Diamoli all’aggregazione giovanile spontanea! Proposta di Legge.

Scritto da juribossuto.it il 5 dicembre 2009

  Le dismissioni di industrie, piccoli siti artigiani, e servizi pubblici, producono una grande quantità di edifici abbandonati sul territorio urbano e comunale. Questi immobili se lasciati al loro destino producono degrado, misto a evidente disagio nei confronti del territorio ed i residenti stessi. Grandi e piccoli Comuni sono letteralmente disseminati di quelle che possiamo definire carcasse di cemento inutili, che si prestano a diventare luoghi pericolosi sotto molteplici profili: sanitario, sociale e di incolumità pubblica. A questo fenomeno corrisponde, al contempo, la difficoltà in capo a quel variegato mondo culturale costantemente in cerca di luoghi in cui poter esercitare le proprie attività. 

La proposta di legge prevede che Regione Piemonte finanzi gli Enti Locali che presentino un piano organico di recupero dei “fantasmi” architettonici. I finanziamenti vengono diretti all’acquisto o all’esproprio (se l’immobile è privato), alla gestione diretta o tramite terzi. Sono altresì finanziate quelle attività che già da almeno due anni svolgono aggregazione spontanea in luoghi, in caso contrario, abbandonati.

  

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare i questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Bad Behavior has blocked 32 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok