CARTA STRACCIA in POLITIKA – Il blog di JURI Bossuto

Forte di Fenestrelle: urge un suo completo recupero a fianco dei volontari, non spese dettate dalla megalomania dei politici!

Scritto da juribossuto.it il 13 dicembre 2009

Il Forte di Fenestrelle, gestito in modo puntuale da un’associazione di volontari è da tempo Monumento simbolo della Provincia di Torino ed al contempo la più grande fortificazione alpina europea nonché uno dei rari superstiti esempi di struttura settecentesca militare sabauda. Da anni i volontari, affiancati dagli Enti Locali e dalla Regione Piemonte, si dedicano al recupero della fortezza riportandola lentamente agli antichi splendori architettonici Esiste un piano di interventi che pianifica i lavori di recupero del forte, ed un accordo di programma che ne scandisce i tempi, a cui di recente si è aggiunta la proposta provinciale di recupero della Ridotta Carlo Alberto, legando la struttura ad un impianto di risalita meccanica. 

Malgrado gli interventi attuati e previsti, vi sono ancora alcune aree della fortezza a rischio crollo, recuperabili con investimenti non enormi e la disponibilità di una squadra di manutentori. L’impianto di risalita ha un costo di progettazione ed attuazione di qualche milione di euro, a cui si somma il forte impatto ambientale e architettonico dell’opera. Pare inoltre non siano stati coinvolti nella scelta e nella progettazione i proprietari delle aree verdi coinvolte e neppure i volontari.

Per queste ragioni si interroga la Giunta regionale per sapere:

·        se non sia prioritario investire fondi sul recupero strutturale della fortezza anziché su impianti di risalita costosi ed apparentemente non prioritari;

·        a quanto ammonti il costo totale dell’opera di risalita e quanto impegni nell’impresa la Regione;

·        se siano stati coinvolti ed ascoltati i proprietari dei lotti di terreno interessati ed i volontari che gestiscono, con passione, la struttura;i tempi di progettazione ed avvio lavori, nonché il coordinamento dei lavori e l’Ente responsabile.

2 Commenti a “Forte di Fenestrelle: urge un suo completo recupero a fianco dei volontari, non spese dettate dalla megalomania dei politici!”


  1. walter Scrive:

    Sono curioso di sapere cosa rispndera’ la regione, certo che ultimamente di fondi per il recupero di beni storico culturali se ne vedono pochi, se non per siti che facciano vetrina(venaria)


  2. Fenestrelle : informations, photos, carte, vue satellite Scrive:

    [...] l’alzon. a 9h30 nous étions garé sur le parking de la fontaine d’eure, tout près de la source …Forte di Fenestrelle: urge un suo completo recupero a fianco dei …Il Forte di Fenestrelle, gestito in modo puntuale da un’associazione di volontari è da tempo [...]

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare i questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Bad Behavior has blocked 33 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok